Social network per lettori 2.0: quali sono i migliori?

Quali sono i social media più adatti agli amanti dei libri?

Ormai, arrivati al 2019 (quasi), dovremmo saperlo: senza social network è difficile stare.

Li usiamo per tenerci in contatto con famiglia e amici lontani, per restare al passo con le ultime notizie, per trovare lavoro, per trovare l'amore...

...e quindi anche per parlare di libri: che ci piaccia o no, siamo diventati dei book-lovers 2.0!

Ma fra tante opzioni disponibili, come si fa a trovare quella più adeguata allo scopo?

Quali sono i social media più adatti per gli amanti dei libri?

In effetti è una domanda che ci siamo posti fin dalla partenza del blog; e nel corso dei mesi abbiamo preso in considerazione tutte le possibilità che ci sono venute in mente, alcune con successo, altre un po' meno:

Social media per amanti dei libri: si può usare Twitter?

Twitter

L'uccellino blu è stata la nostra prima scelta, e ora come ora non abbiamo motivo di lamentarci: già dalle prime settimane, abbiamo notati tantissimi altri bibliofili come noi, e diverse iniziative lanciate attraverso hashtag dedicati.

Per ora il nostro seguito è ancora modesto, ma in crescita, e soprattutto ben curato: alla larga spammer e troll!

Se volete seguirci, ci trovate qui: @ILibriRitrovati


Social media per amanti dei libri: si può usare Google Plus?

Google+

Ecco una scelta che all'inizio ci ha convinti grazie alla presenza di tantissime community dedicate ai libri, ma che nel giro di pochi mesi si è schiantata prima contro il cyberbullismo e di comportamenti poco chiari da parte di alcuni iscritti, e poi contro un grave scandalo sulla cattiva gestione dei dati degli utenti, che ha condannato la piattaforma a una prossima chiusura.

In questo momento il nostro account è ancora presente, ma salvo una breve, necessaria eccezione è rimasto inattivo da ottobre.


Social media per amanti dei libri: si può usare Facebook?

Facebook

Facebook, si sa, è il re dei social, non solo per numero di utenti, ma anche per versatilità, e abbiamo notato che molti book-blogger lo usano.

Abbiamo considerato da subito l'idea di dargli una possibilità, ma lo scoppio del Facebookgate poche settimane dopo l'apertura del blog ci ha fermati.

Paradossalmente, comunque, la piattaforma ora come ora è la nostra principale fonte di traffico (grazie, haters!)...


Social media per amanti dei libri: si può usare Pinterest?

Pinterest

Non esattamente un social, ma comunque interessante: grazie al suo accento sui contenuti visuali, Pinterest è ottimo per chi cerca idee di lettura; le copertine dei libri, infatti, rientrano alla perfezione in quei tall pin che a quanto pare vanno per la maggiore, ricevendo clic e condivisioni.

In questi ultimi mesi Pinterest ha avuto una crescita davvero notevole, e non ci siamo fatti scappare l'occasione!



Social media per amanti dei libri: si può usare Instagram?

Instagram

E Instagram?

Be', sappiamo che molti book-lovers lo usano, ma a noi è sempre sembrato più adatto a modelle, food-blogger e appassionati di fotografia.

Senza contare che questa piattaforma fa sempre parte della "famiglia" di Facebook...  


Social media per amanti dei libri: si può usare YouTube?

YouTube

La gente sembra andare pazza per i video, ora come ora: e in effetti abbiamo osservato che qualche blogger meno timido ha già fatto dei passi in questa direzione.

Per il momento, però, sembra tutto ancora agli inizi, su questo fronte; forse un giorno ci proveremo anche noi, chissà!


Social media per amanti dei libri: si può usare Tumblr?

Tumblr

Su Tumblr dovremmo trovare persone riflessive, amanti dell'arte, no?

Eppure sembra che di libri parlino poco: in "redazione" abbiamo provato a riesumare i nostri account personali e a sfruttarli in questo senso, ma la risposta è stata abbastanza deludente. 


Questi i nostri "esperimenti" fin qui: nelle ultime settimane stiamo provando a utilizzare anche social emergenti come Quora e Reddit, ma è ancora troppo presto per tirare le somme.

Poi ci sono Anobii, Goodreads, e Bloglovin', è vero: ma così su due piedi non ci sono sembrati interessanti, l'aspetto "social" sembra decisamente secondario...

E voi, invece, su quali social network date sfogo al vostro amore per i libri? Se vi va, lasciateci i vostri recapiti nei commenti, saremmo felici di seguirvi! :)  

Commenti

  1. Ho sempre usato Facebook a mo di agenda, per pubblicare i miei pensieri più ironici, o delle brevissime riflessioni.
    Da quando ho il blog, invece, mi sono orientata più su G+, e devo dire che, fino alla notizia della chiusura, ricevevo un sacco di visite dagli articoli postato nelle varie community (i profili fake non volgio neppure commentarli, ma rido all'idea che stanno piangendo e non poco per l'imminente fine dei loro giochetti......).
    Gli altri non mi piacciono, ma non escludo di utilizzarli in futuro.
    P.S. Che venga messo agli atti che io sono una cara amica del giullare, ma sono qui spontaneamente, perché tutto vedo e tutto so. Capisci a me! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Richiesta accordata :D

      E non temere, si sono già trovate un nuovo habitat...!

      Elimina
    2. No, ti prego. Questa mi è nuova.
      Spero sia una di quelle loro specialità tipo Wattpad e simili, così non corro il rischio di incontrarle/a...

      Elimina
    3. Si chiama MeWe: https://mewe.com/

      E guardacaso, entrata una, ci sono arrivate tutte...

      Elimina
    4. Dici bene... Guarda caso...
      Comunque non c'è rischio che io mi iscriva, quindi tanto di guadagnato.
      Quanto a te, ogni tanto passa da me.
      Purtroppo, non ci sono più liti, nè commenti anonimi.
      Hanno capito abbastanza presto che non era aria per loro...
      Ma ci divertiamo lo stesso.
      Adios. E buon inizio di settimana.

      Elimina
    5. Se questo è divertirvi siete messi male...

      Elimina
    6. E chi passa la vita su un blog che odia per spammarci su commenti anonimi sta anche peggio, caro "Anonimo"... buona giornata.

      Elimina
  2. Ciao! Io uso volentieri Facebook, Twitter ed Instagram, anche se il secondo mi ha permesso di conoscere i pensieri (anche più profondi) di tanti appassionati come me, e per questo motivo, tutto sommato, è il mio preferito. Pubblico i post del blog anche su Google+, ma non sono molto in confidenza con lo strumento. Confesso, infine, di non conoscere Pinterest e Tumblr!

    RispondiElimina
  3. Io sono su Twitter e su Instagram. Gli altri non li uso e la maggior parte non li conosco.
    Io scrivo recensioni di libri suo mio blog ma mi diverto anche a pubblicarne di brevi su Instagram e noto che la cosa ha un bel seguito.
    Per cui vi direi di insistere anche lì.
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Instagram sembra piacere molto agli amanti dei libri: e devo dire che la cosa mi stupisce... sarà il caso di farci un pensierino ;)

      Elimina
  4. Infatti vedo il vostro successo su Twitter!
    Su FB sfruttate le pagine, mentre su Insta potete puntare su un tipo di comunicazione visuale...^^

    Moz-

    RispondiElimina
  5. Io mi trovo bene con Instagram e Facebook al momento. Anche se la poca visibilità dei post Facebook è frustrante 😞

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Feli, hai ragione, Facebook non è più quello di una volta, e anche per questo al momento I Ritrovati non lo utilizza...

      Elimina
  6. L importante è farvi vedere.. ma da chi poi? Da gente vuota come voi che si sente qualcuno solo dietro una tastiera.... che tristezza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La stragrande maggioranza dei blogger vuole "farsi vedere", altrimenti come fa a comunicare con gli altri?

      Certo, poi c'è sempre il rischio di fare brutti incontri (vero?), ma questo è un altro paio di maniche.

      Elimina
  7. Assomigli sempre di piu a un famoso giullare,che pensa che tutto ruoti attorno alla sua propria esistenza,a quando le foto del mese?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece tu assomigli sempre di più a un gruppo di blogger acidelle di nostra conoscenza...

      Se questo è il vostro piano per affossare questo blog, lo state facendo MALE.

      Elimina
    2. Visto chi ti segue non hai sicuramente bisogno del mio aiuto

      Elimina

Posta un commento