5 Cose Che... #4 - 5 cose che non possono mancare al mio Halloween

Idee semplici per festeggiare Halloween

E anche quest'anno, Halloween si avvicina.

Festa "aliena", festa stupida, festa satanica...

...chi lo sa: sta di fatto che negli ultimi tempi anche in Italia la vigilia di Ognissanti viene celebrata da grandi e piccini, e le occasioni per farlo si moltiplicano un po' in tutte le nostre città.

Senza esserne un fan sfegatato, da diversi anni ormai osservo questa ricorrenza; a modo mio.

Ma quali sono i cinque elementi imprescindibili per la mia personale notte da brividi?

Niente pentacoli o sacrifici, ma nemmeno costumi, mi spiace deludervi: il mio Halloween è decisamente più pacifico ;)

Come potete vedere, mi accontento di molto meno:


Idee semplici per festeggiare Halloween: dolcetti
Il vero orrore di Halloween? L'indigestione da dolci, mi sa...

1 - Dolcetti (senza scherzetto)

Che Halloween sarebbe, senza dolcetti?

Cioccolata, biscotti, caramelle... a tema o no, l'importante è che siano buoni: e soprattutto riuscire a darsi un contegno prima di esplodere! ;)


Idee semplici per festeggiare Halloween: zucche
Zucche, zucche everywhere!

2 - Zucche

Una volta, le intagliavo (o almeno ci provavo, con risultati... spaventosi): poi a un certo punto ho scoperto la comodità di quelle in plastica, già pronte - risultato migliore, meno fatica!


Idee semplici per festeggiare Halloween: candele
Candele... belle e pericolose

3 - Candele

Forse è lo spirito di Nerone che continua a vivere in me, ma il fuoco mi ha sempre affascinato (a mia difesa, non ho mai arrostito nulla, però): per questo le candele sono un must.

E anche dentro le zucche non possono davvero mancare; altrimenti l'effetto horror dove va a finire?


Idee semplici per festeggiare Halloween: fumetti e serie tv a tema
Abbiate fede, gente - il Grande Cocomero arriverà!

4 - Peanuts e Simpson a tema

Cosa sarebbe Halloween, senza i personaggi che l'hanno reso così popolare anche da noi?

L'incrollabile fede di Linus nel Grande Cocomero e l'umorismo splatter dei Simpson nei vari La Paura Fa Novanta sono sempre un gradito ritorno all'infanzia.


Idee semplici per festeggiare Halloween: libri da brivido
Visto che il Necronomicon anche quest'anno in biblioteca non l'ho trovato...

5 - Libri a tema

Certo che vegliare tutta la notte sarebbe ben noioso, senza qualche buon racconto del terrore a tenermi ben sveglio!

Fra i classici mi piacciono molto Lovecraft, Machen e King, ma, come abbiamo visto, ci sono alternative moderne decisamente interessanti.


Insomma, direi che anche per quest'anno posso considerarmi al sicuro da spettri desiderosi di rivarcare il confine con il mondo dei vivi e dagli esorcismi di qualche parroco in vena di finire in prima pagina; che ne pensate?

E voi, invece, che rapporto avete con Halloween? Alla prossima... e buoni brividi!

Commenti

  1. Il tuo 31 ottobre è davvero completo e sobrio, mi piace. Nella scuola inizia un paio di settimane prima con canzoni, danze e balli ad hoc, addobbi disegnati, ritagliati ed esposti nelle aule, nei corridoi. E poi... e poi Halloween lascia il posto alla festa di tutti i santi e al ricordo dei defunti. Buona giornata, di cuore.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine si tratta solo di un piccolo Carnevale, niente di che... grazie per la visita, a presto :)

      Elimina
    2. Be' mica siamo più nel medioevo, se adesso va di moda Halloween e non più Ognissanti non è mica una tragedia.

      P.S. per ZeroZero: le candele accese dentro zucche di plastica non mi sembra il massimo dell'intelligenza.

      Elimina
    3. Ti stupirà sapere che Halloween è ben più antico di Ognissanti, caro Anonimo...

      E le zucche di plastica sono fatte a prova di... zucca.

      Elimina
  2. Adoro i Simpson a tema ahahahahhaah
    Per me un altro must sono le maschere: la notte di Halloween non ci si può non travestire o non truccarsi in qualche modo particolare!

    RispondiElimina
  3. Eccomi: ovviamente anche io dolci, poi qualche horror di quelli classici e ironici, le zucche le ho intagliate da ragazzino... Ci scappa sempre almeno un racconto di zio Poe **

    Moz-

    RispondiElimina

Posta un commento